Mai come oggi il mondo è pieno di insidie interiori che inducono i giovani a ricorrere all'uso di droghe.

 

Gli anni di esperienza che la Comunità L’Angolo ha al suo attivo nel settore delle terapie del recupero delle persone che consumano sostanze considerate illecite si uniscono allo sforzo di rinnovamento che la stessa Comunità ha avvertito necessario per rendersi più visibile e diventare punto di riferimento per le famiglie, i singoli individui e le istituzioni pubbliche. E’ così che nasce il nuovo progetto di comunicazione della Comunità, volto ad aumentare la riconoscibilità dell’Angolo nei confronti di un più ampio pubblico. La visione è chiara: associare i valori umani e cristiani a quelli tecnico scientifici della terapia psico-farmacologica mediante un’immagine che esprima positività e condivisione da un lato, innovazione e spirito contemporaneo dall’altro. Le difficoltà di ogni giorno non possono distogliere la nostra attenzione dall’uomo e cercare nuovi sentieri. Restiamo nella convinzione che la Comunità può essere una risposta alla droga nella misura in cui è “proposta di vita”.

L’obiettivo è quello di raggiungere la contemporaneità del vivere quotidiano che mai come oggi è pieno di insidie interiori che inducono i giovani a ricorrere all’uso di droghe.